I fuggitivi – Nam Le

Lo Scirocco, novembre 2009

I fuggitivi è una raccolta di sette racconti, dove violenza, perdita e fuga sono le sole costanti. Dagli Stati Uniti all’Iran, dalla Colombia all’Australia, dal Giappone al Vietnam. Alcune storie sono di ordinaria violenza, come quella di un liceale in Australia, che si prepara a prenderle dal ragazzo della giovanetta di cui è innamorato. In altre assistiamo ai grandi orrori della storia: la guerra in Vietnam, la bomba su Hiroshima, il regime di terrore a Teheran. Tutti scappano: dalla violenza, dalla memoria, da un uomo. Le storie non si chiudono mai completamente: si assiste spiazzati a spaccati di vite disperate, come davanti a fotografie di un momento. L’ultimo racconto che dà il titolo alla raccolta è la storia di 13 interminabili giorni su un barcone pieno di vietnamiti che scappano dal regime comunista verso la Malesia, decimati da tempesta, fame e sete.

Nam Le ci lascia ammutolire di fronte a situazioni tragiche, immergendoci nello sguardo dei suoi protagonisti con descrizioni molto vivide. Alle volte un momento di umorismo macabro, molte altre il barlume di un lirismo essenziale. Non è un mondo che permette molte speranze, ma Nam Le sembra suggerire che bisogna affrontare la paura e il dolore per poter sopravvivere. Avvicinarsi ai drammi di persone lontane attraverso le storie è un modo per restituirci una sensibilità che sembriamo aver perso.

Nam Le, I fuggitivi, Guanda, 2009 (euro 16,50)

Nam Le è un giovane scrittore (1978) nato in Vietnam, cresciuto in Australia, ora vive negli Stati Uniti. Questo è il suo esordio letterario, accolto molto bene dalla critica, pubblicato in 15 paesi.

Annunci

Informazioni su vaeva

1982, Bologna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: