Gli anni feroci – Riccardo Bocca

Lo Scirocco, marzo 2010

Gli anni feroci del giornalista Riccardo Bocca purtroppo non porta niente di rilevante al lettore (né piacere, né divertimento, né riflessione), a parte qualche reminiscenza degli anni passati. Alberto, il protagonista, è un ex ragazzo prodigio della televisione, che ha raggiunto una certa fama grazie al programma Supersmile, dove rideva in faccia agli intervistati (tutto era nato ridendo in faccia al “dio” Andreotti negli anni di contestazione universitaria). Cacciato per una risata di troppo, il nostro sbruffoncello amante dei soldi e della televisione non si è più ripreso. Madre morta spesso evocata, cattivo rapporto col padre (“il bastardo”), pessimo con la moglie, trascurabile con il figlio. Alberto inanella una serie di accidenti, farcita di tragedie parallele: incidente, piccola rapina, morte del padre, figlio con problemi psichiatrici, un compagno di liceo (che si tagliuzza il petto a causa della figlia “problematica”) lo introduce a un signorotto che traffica con rifiuti tossici, una coppia di vecchi amici con tragedia annessa, festa nel villone a Nizza, e per chiudere in bellezza un po’ di massoneria. Non c’è il minimo spessore psicologico o narrativo in questo romanzetto, in cui ogni evento si manifesta per caso e rimane nel limbo. Qualche battuta strappa un sorriso, ma non salva 225 pagine insignificanti.

Riccardo Bocca, Gli anni feroci, Rizzoli, 2009 (euro 18,50)

Riccardo Bocca è un giornalista dell’Espresso, si occupa di inchieste e servizi speciali, ha scritto tra gli altri Maurizio Costanzo Shock e Tutta un’altra strage. Questo è il suo primo romanzo.

Annunci

Informazioni su vaeva

1982, Bologna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: