Alice – Judith Hermann

Lo Scirocco, febbraio 2012

Protagonista dei 5 racconti è Alice, berlinese che seguiamo dalla gioventù a età avanzata, almeno questo si intuisce dalle ultime pagine, anche se di Alice sappiamo poco o niente, a parte i suoi moti interiori. Ogni racconto è dedicato a un uomo, amante o ex che sia, in punto di morte. Scelta a prima vista un po’ macabra ma mai si è vista una scrittura più lontana da qualsiasi piega dark, o voyeuristica o grottesca. Moribondi e drammi sono sempre in secondo piano rispetto ai dettagli di contorno, su uno sguardo mancato, un dialogo abbozzato, i micromovimenti consci o inconsci che precedono qualsiasi gesto. È difficile descrivere il contenuto esatto dei racconti di Judith Hermann, quello che invece salta subito agli occhi è l’attenzione maniacale per ogni parola, si intuisce il lavoro certosino di cesellatura della frase, che più scarna non si può, per la ricerca dell’esatta sfumatura di aggettivi e sostantivi. Di conseguenza anche certe immagini trovano un’esattezza sconcertante, “Raymond respirava come si respira quando si esce dall’acqua”, o “Sulla bocca un accenno di tedio e arroganza. Anche di malattie infantili”, per dirne un paio. Si passa attraverso questo libro come per una vellutata di verdure, riconosci la raffinatezza e la premura della lavorazione, anche se non necessariamente ne gradisci la sostanza.

Judith Hermann, Alice, Edizioni Socrates, 2011 (euro 9,50)

Judith Hermann (1970) è una giornalista e scrittrice tedesca. Nata a Berlino Ovest, si è trasferita nella parte Est. Scrive solo racconti, questa la sua quinta raccolta.

Annunci

Informazioni su vaeva

1982, Bologna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: